GENERAZIONE PARMA INCONTRA I COMMERCIANTI DEL CENTRO STORICO

Domenica 20 febbraio l’associazione politico culturale Generazione Parma, fondata nel 2020 e composta interamente da Under 40, ha incontrato i commercianti del centro storico per cercare di analizzare insieme i problemi che affliggono un punto nevralgico della città e proporre soluzioni concrete. Nell’incontro moderato da Lucio Rossi e Simona Mora l’analisi è partita dal declino commerciale dovuto alla chiusura dei negozi nel centro storico per passare al punto focale della mancanza di comunicazione tra commercianti e comune che comporta un’organizzazione poco virtuosa a livello di plateatici e decoro urbano.

Il dialogo aperto e costruttivo tra i commercianti presenti e gli esponenti di Generazione Parma ha partorito una serie di interessanti proposte da sviluppare: una maggior comunicazione tra commercianti e comune con l’istituzione di un consigliere delegato (uno per ciascun quartiere) che raccolga le idee e i problemi dei commercianti per poi rapportarsi con il comune e reperire soluzioni, la creazione di applicazioni per dispositivi mobili al fine di agevolare la comunicazione tra commercianti e comune, la necessità di regole uguali per tutti, accompagnate da regolamenti comunali più precisi e lineari con stesso trattamento riservato a tutti i commercianti (dagli orari di somministrazione degli alcolici ai regolamenti per i plateatici), una maggior attenzione alla pulizia dei marciapiedi e l’incremento del numero di eventi aperti ai cittadini in cui è prevista la chiusura delle strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.